Farmaci economici
per Erectil
Prodotti di alta
qualità onliny!
I migliori
prezzi!
Lunedi Venerdi 09:00 - 17:00
Teléfono:
Chiamate Internazionali:

Priapismo

Il priapismo: che fare?

Se si potessero registrare le conversazioni tenute dagli uomini negli spogliatoi, dopo un allenamento, quasi certamente nel 90% dei casi asolteremmo intere encicliche riguardanti le misure del loro organo genitale: elemento di culto e di spicco del loro corpo, icona da idolatrare, simbolo di virilità e supremazia! L'organo maschile è per eccellenza il simbolo della mascolinità e senza dubbio dimensioni più o meno abbondanti ne decretano, nell'immaginario collettivo maschile, successi e traguardi. C'è una brutta notizia, però: non è esattamente così! Infatti non sono le dimensioni del pene a significare maggiore prestanza sessuale. Anzi in taluni casi, peni eccessivamente grandi o soggetti a erezioni non controllate, diventano a tutti gli effetti un ostacolo a una sessualità che soddisfi davvero.

Il priapismo: simbolo di virilità o disfunzione organica

In relazione al pene, possono subentrare diverse problematiche che influiscono negativamente sulla qualità del rapporto di sesso. In particolare il priapismo è quella condizione incontrollata, secondo la quale il pene è in erezione perenne, anche in assenza di opportuni stimoli sessuali. Si tratta di una patologia a tutti gli effetti, esistente dalla notte dei tempi. Non è un caso che già dall'antica Grecia, sia stato coniato questo termine, in onore al Re Priapo, il quale era rinomato proprio per il suo pene sempre in erezione. All'epoca, il fenomeno era considerato un elemento di spicco della virilità, perchè non si sapeva che invece era dovuto a un vero e proprio scompenso funzionale. Priapo non era super dotato, era semplicemente affetto da un disturbo.

Il priapismo è motivo di vanto?

Alla luce della definizione di priapismo, ritenuto a onor del vero uno scompenso fisiologico, del priapismo non bisogna andare fieri. Innanzitutto occorre soffermarsi per qualche istante sulle conseguenze derivanti da un malfunzionamento di questa natura. Condurre le attività quotidiane con il pene in perenne erezione è non solo imbarazzante oltre misura, ma anche estremamente disagevole. Con il pene costantemente eretto è difficile camminare, è difficile sedersi, è difficile soprattutto passare inosservati. Per giunta, nella maggior parte dei casi, un pene costantemente eretto, crea forti dolori e rende praticamente impossibile anche un rapporto sessuale. Quindi, contrariamente a quanto si possa inizialmente pensare, avere un pene già pronto in erezione, non coincide con l'essere già pronti per un intenso rapporto fisico.

Il priapismo, dal punto di vista medico

Il priapismo è un fenomeno causato da una difficoltosa circolazione del sangue a livello del pene. Il flusso sanguigno staziona nei vasi capillari del pene e non permette di defluire, mantenendo il pene in erezione. Si tratta di una condizione molto seria che se non risolta in tempi brevi, rischia di compromettere la salute dell'individuo che ne è affetto. Le manovre ospedaliere per permettere il deflusso del sangue e quindi l'afflosciamento del pene, possono essere molto dolorose e per questa ragione intervenire con tempismo potrebbe aiutare a risolvere il problema nella maniera più indolore possibile. 

Evitare il priapismo: è possibile?

Salvo nei casi in cui si presentino scompensi fisiologici, il priapismo può essere evitato. Un aiuto in tal senso viene offerto dall'assunzione di farmaci che favoriscono il flusso del sangue a livello del pene. Si tratta di pillole note con il nome di Viagra, di Levitra, di Cialis, di Kamagra Oral Jelly, di Viagra Soft Tabs conosciute in tutto il mondo non solo per la stimolazione dei vasi sanguigni a livello del pene ma anche perchè sono in grado di stimolare la produzione dell'ormone del testosterone, conosciuto come ormone del sesso, e favorire così dei rapporti sessuali molto intensi in cui il desiderio la faccia da padrone. Grazie all'assunzione di questi medicinali, inoltre, puoi evitare di ritrovarti in situazioni non esattamente piacevoli, come quando si presenta l'eiaculazione precoce. Al contrario, riesci a gestire la durata del rapporto, raggiungendo il massimo del piacere e facendo provare forti sensazioni anche alla partner con cui hai rapporti di sesso. Infine, queste pillole, che si assumono con grande semplicità, hanno un effetto molto duraturo. Una volta ingerite e ricevendo opportuni stimoli sessuali, fisici o visivi, puoi avere una lunga resistenza nel fare l'amore, e puoi durare senza eccessivo affaticamento fino a 5 o sei ore consecutive e non sentirti mai spossato. Prova queste pillole, sono testate e sono sicure, nonchè approvate dagli enti preposti all'autorizzazione alla vendita dei farmaci.



Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando a utilizzare questo sito, accetti anche i cookies.

Vai!